No alle comunicazioni telematiche sotto i 1.000€

A dirlo è l’Autorità Nazionale Anticorruzione presieduta dal Presidente dott. Raffaele Cantone con il Comunicato del 30 ottobre 2018 (pubblicato il 12/11/2018); a mezzo del precitato comunicato del Presidente l’Autorità ha chiarito che, stante la mancata abrogazione di quanto previsto dall’art. 1, co. 450 della legge 27 dicembre 2006,
n. 296.,

per gli acquisti fino a 1.000 euro permane la possibilità per le stazioni appaltanti di procedere senza l’acquisizione di comunicazioni telematiche.

Scarica il com.pres.30.10.2018