E’ partita la consultazione delle Stazioni Appaltanti sullo stato di attuazione del Codice

Dal 16 dicembre scorso fino al prossimo 16 gennaio i RUP delle Stazioni Appaltanti, sia delle Amministrazioni centrali che di quelle territoriali, possono dire la loro sulle difficoltà e problematiche emerse nell’applicazione del Nuovo Codice degli Appalti, compilando il questionario on line realizzato dalla Cabina di regia per rilevare le principali difficoltà attuative e raccogliere proposte di riformulazione normativa in vista dell’elaborazione del provvedimento correttivo del Codice.

Il 1° dicembre 2016, infatti, presso il Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri, si è insediata ed ha iniziato le proprie attività la Cabina di regia istituita dall’art. 212 del D. Lgs. n. 50/2016, con il compito di:

  1. effettuare una ricognizione sullo stato di attuazione del codice e sulle difficoltà riscontrate dalle stazioni appaltanti nella fase di applicazione anche al fine di proporre eventuali soluzioni correttive e di miglioramento;
  2. curare, se del caso con apposito piano di azione, la fase di attuazione del codice coordinando l’adozione, da parte dei soggetti competenti, di decreti e linee guida, nonché della loro raccolta in testi unici integrati, organici e omogenei, al fine di assicurarne la tempestività e la coerenza reciproca;
  3. esaminare le proposte di modifiche normative nella materia disciplinata dal codice al fine di valutarne l’impatto sulla legislazione vigente, garantire omogeneità e certezza giuridica, supportando la competente struttura della Presidenza del Consiglio dei ministri nel coordinamento dei vari interventi regolatori nel settore;
  4. promuovere la realizzazione, in collaborazione con i soggetti competenti, di un piano nazionale in tema di procedure telematiche di acquisto, al fine della diffusione dell’utilizzo degli strumenti informatici e della digitalizzazione delle fasi del processo di acquisto;
  5.  promuovere accordi, protocolli di intesa, convenzioni, anche con associazioni private per agevolare la bancabilità delle opere pubbliche.

Per accedere al questionario, i RUP potranno cliccare il link contenuto nella e-mail a loro a tal fine indirizzata.

In caso di mancata ricezione della e-mail, possono reperire tutte le informazioni utili ed il questionario al link http://presidenza.governo.it/DAGL/cabina_regia/index.html.